Dal 1° luglio sono effettivamente in possesso della facoltà di firmare con un nuovo club senza dover fare riferimento a terzi, ecco i 12 svincolati più appetibili della Serie B.

Prince-Dèsir Gouano
Con un Torneo di Viareggio (2012) in tasca ed alcune apparizioni in Europa League con la maglia del Rio Ave (2014), al termine di infiniti prestiti, non sempre produttivi, il difensore francese classe ’93 ex Juve e Atalanta è alla ricerca finalmente di un po’ di stabilità. Per molti addetti ai lavori rappresenta un talento ancora inesploso, giocatore forte, dotato di una fisicità importante, ottimi contrasti, ed un’eccellente scelta dei tempi di intervento. Stando alle ultme voci, pare destinato all’estero, ma un’offerta importante dall’Italia potrebbe convincerlo a restare.

Alessandro Longhi
Dopo 5 stagioni in neroverde, 145 presenze, 3 reti e 7 assist, il 27enne terzino sinistro di Desenzano del Garda ha deciso di lasciare Sassuolo, in B è già partita un’asta: il Bari sembra in vantaggio ma non c’è ancora nulla di ufficiale.

Milan Milanovic
Il difensore serbo classe ’91 non ha rinnovato il proprio contratto con il Palermo, tuttavia l’esperienza positiva dello scorso anno in prestito all’Ascoli gli garantirà una vasta gamma di scelta. Sono tanti i club interessati, non è escluso inoltre un ritorno nelle Marche, si tratta di un difensore completo, ex Lokomotiv Mosca, molto abile nel colpo di testa, qualità che lo rende costantemente pericoloso sui calci di fermo.

Alessandro De Vitis
Figlio del celebre Totò, attaccante estremamente opportunista attivo tra gli anni Ottanta e Novanta, Alessandro è una mezzala molto tecnica e dotato di un ottimo tiro dalla distanza. Si è svincolato dalla Sampdoria come da pronostici, ora è pronto per una nuova avventura dopo la splendida stagione vissuta alla Spal, terminata con la tanto agognata promozione in cadetteria.

Fabio Ceravolo
Pescara e Crotone lo seguono da tempo, si parla già di accordi raggiunti, ma finché non verranno messi per iscritto i rumors continueranno a rimbalzare. Il 29enne attaccante scuola Reggina in B rappresenta una certezza, gli ultimi 2 anni a Terni, chiusi entrambi in doppia cifra, fanno passare in secondo piano anche il curioso scandalo hot che lo ha riguardato in primavera, quando alcune sue foto osé sono finite inspiegabilmente su alcuni siti porno americani.

Massimiliano Carlini
Istituzione ciociara, dopo 5 stagioni a Frosinone condite da finali playoff al cardiopalma e storiche promozioni, con un addio polemico, il 29enne esterno romano la scorsa settimana ha deciso di cambiare aria. Su di lui si è già mossa la Salernitana, capace già di accaparrarsi tra gli svincolati calciatori quali Vitale, Laverone e Caccavallo.

MacDonald Mariga
Il centrocampista keniota può vantare nel palmarès una Uefa Champions League ed un Mondiale per club con l’Inter, lo scorso anno è rimasto svincolato a causa del fallimento del Parma, mentre a gennaio ha firmato un contratto semestrale con il Latina contribuendo in maniera importante alla salvezza finale dei laziali. Un centrocampista di sostanza del suo livello impiegherà davvero poco a trovare una nuova squadra.

Felice Piccolo
Il difensore campano scuola Juve possiede l’esperienza di cui avrebbe bisogno qualsiasi compagine cadetta. 32 primavere che hanno vissuto partite in Champions con il Cluj, l’unica stagione in B dei bianconeri allenati da Deschamps, oltre a diverse presenze nelle selezioni giovanili nazionali.

Michele Canini
Pupillo di Ficcadenti, il quale decise di portarlo con sé fino a Tokyo nell’estate del 2014, dopo un’ottima stagione ad Ascoli, svincolatosi definitivamente dall’Atalanta, il difensore bresciano ex Cagliari si candida a comandare la difesa della squadra che deciderà di puntare con maggiore decisione su di lui.

Lino Marzorati
Per chi si diverte a fare il fantacalcio anche in Serie B, Marzorati è il classico difensore da 6-6,5 fisso in pagella. Difensore centrale molto sicuro, zero rischi, pochi malus, bonus quasi inesistenti, salvo sorprese. Mestiere appreso a Milanello ai tempi delle giovanili col Milan e perfezionato tra Empoli, Cagliari e Sassuolo.

Pablo Granoche
Scovato nell’estate 2007 in Messico dalla Triestina di Maran, El Diablo ha a mano a mano conquistato l’Italia. Dopo aver deciso il playout di 2 anni fa contro l’Entella, quest’anno l’attaccante non è riuscito a ripetere l’impresa di salvare il Modena dalla retrocessione. Quale sarà la prossima squadra del miglior marcatore straniero della storia della B?

Andrea Mazzarani
Una delle famose eterne promosse. Argento agli Europei Under 19 2008, trequartista di grande talento, dotato di grande visione di gioco, molto abile nell’aggredire gli spazi e fornire preziosi assist ai compagni, gli è sempre mancato quel qualcosa in più per sfondare, anche per colpa dei suoi crociati maledetti.