Home Calciomercato 12 agosto – Le cinque trattative segrete del giorno

12 agosto – Le cinque trattative segrete del giorno

294
0
SHARE

Cinque trattative di oggi, 12 agosto, che ancora non conoscete.

Kurt Zouma
Nei giorni scorsi vi avevamo parlato dell’interessamento della Roma per Garay e Glik come possibili sostituti di Alessandro Romagnoli. Ma ora che la cessione del difensore si è concretizzata i giallorossi devono individuare sul mercato un’alternativa di spessore che sostituisca degnamente il giocatore. Dall’Inghilterra arrivano voci su un interessamento dei giallorossi per il difensore ventenne del Chelsea Zouma, a cui quest’anno è mancata la continuità nonostante le belle aspettative con cui era arrivato ai blues, perché chiuso da Cahill e Terry.

Juan Manuel Vargas
L’esterno peruviano Vargas, ex giocatore di Catania, Genoa e Fiorentina, ha trovato una nuova sistemazione. Nella prossima stagione giocherà con la maglia biancoverde del Real Betis, club della Liga spagnola.

Chicharito Hernandez
Da Hernandez ad Hernandez. Il mercato in entrata del Torino sembra essere orientato su un unico cognome per il reparto offensivo. Il Mirror parla di un interessamento dei granata per il giocatore messicano, ex Real Madrid, ma tornato allo United. Ma per l’attaccante servirebbe un’offerta non inferiore ai 17 milioni, una cifra un tantino elevata per le casse della società di Cairo. Molto più probabile che il club continui il pressing sull’ex Palermo Abel Hernandez.

Valerio Nava
L’Ascoli ha ufficializzato l’arrivo in prestito dall’Atalanta del terzino Valerio Nava. Il giocatore nella passata stagione ha fatto la staffetta tra la Serie B con il Carpi, con la cui maglia ha giocato pochissimi minuti e con lo Spal, a cui è arrivato durante la finestra del mercato invernale.

Alen Halilovic
Il Barcellona ha deciso di cedere in prestito una delle sue tante stelline. Stiamo parlando del croato Halilovic, arrivato ai blaugrana per 5 milioni dalla Dinamo Zagabria e con un estremo bisogno di fare esperienza altrove per poter esprimere il proprio talento. La decisione iniziale del Barcellona era quella di cedere il giocatore per 10 milioni, ma nessun club sembra aver accettato di offrire una simile cifra. A questo punto il prestito sembra la formula più probabile, con i tedeschi dell’Amburgo nettamente in pole.