Home B Serie B, la top 11 della 34^ giornata

Serie B, la top 11 della 34^ giornata

470
0
SHARE
Foto sito ufficiale Spezia

Volge al termine la 34^ giornata del campionato italiano di Serie B. Corre spedito verso la Serie A il Crotone (vittorioso sul Lanciano), frena ancora il Cagliari (1-2 in casa contro lo Spezia). Tanti pareggi in zona playoff: sono quelli di Novara, Cesena e Bari, mentre il Trapani ha vita facile contro il Brescia. In zona salvezza è pareggio tra Modena e Pro Vercelli, si tiene ancora a galla la Salernitana (1-1 al Piola col Novara). In coda, il Vicenza batte 2-0 il Livorno.
Questa, invece, la top 11 dell’ultimo turno:

PORTIERI

Gomis (Cesena): Soffrono i romagnoli, e non poteva essere altrimenti quando si deve rinunciare a ben 7 giocatori. Riesce a parare ed a difendere bene i suoi dagli attacchi del Bari, che manca il sorpasso in classifica.

DIFENSORI

Perico (Cesena): Fa buona guardia del reparto, dimostrando la solita autorevolezza dietro.

Bruscagin (Latina): Gara impeccabile la sua contro l’Avellino, che quindi deve abbandonare ogni velleità playoff. Suo l’assist per Boakye sul gol del 2-0.

Migliore (Spezia): C’è anche lui tra i principali protagonisti della vittoria ligure al Sant’Elia. Fa buona guardia la dietro, grazie anche al fatto che gli uomini di Rastelli non erano in giornata.
De Col (Spezia): Discorso simile per Migliore. Ottimo in fase di contenimento, ma anche di spinta.

CENTROCAMPISTA

Mariga (Latina): Ha il merito di portare in vantaggio i pontini e di condurre la squadra alla vittoria. Trascinatore.

Dezi (Bari): Crea tanto, trova varchi e causa problemi al Cesena. Imprendibile e dotato di grande talento, i pugliesi hanno trovato l’arma in più per questo finale di torneo.

Jankto (Ascoli): A piccoli passi verso la salvezza. Di strada l’Ascoli ne ha ancora da fare, ma se si può contare sulla verve di Jankto c’è poco da temere. Un gol ed un assist per lui, continua a mostrare ottime doti ed un impatto eccellente sul calcio italiano. Ora i gol in campionato sono 5, non male per un centrocampista.

Vedi anche  Bene, Bravo, B - Il talento, più della corsa

Acosty (Latina): in grande spolvero, è autore anche di un assist contro l’Avellino. L’arma in più per rincorrere la salvezza dei pontini

ATTACCANTI

Gatto (Salernitana): Un acquisto di gennaio più che azzeccato. Mette i brividi al Bari sabato scorso, al Perugia e in quest’ultimo turno di campionato anche al Novara. Il suo gol permette ai campani di tenersi a galla in questa difficile lotta per non retrocedere. Sempre sul pezzo e determinante.

Lapadula (Pescara): E’ tornato il re dei bomber in Serie B. Doppietta facile contro il malcapitato Como e playoff nuovamente agganciati. I gol sono 20, di questo passo migliorerà il bottino fatto lo scorso anno. In Lega Pro.

Citro (Trapani): Il Trapani continua i suoi exploit, forse è una delle squadre più in forma del momento. L’asso nella manica dei ragazzi terribili di Cosmi è Nicola Citro, autore di un gol ed un assist nella vittoria contro il Brescia. E i gol sono 11.