Home A Calciomercato, la tabella di quello che manca alle squadre di Serie A

Calciomercato, la tabella di quello che manca alle squadre di Serie A

669
0
SHARE

Ultime frenetiche ore di calciomercato, ultimi scampoli di una sessione lunga due mesi per tappare le ultime falle, quelle finora lasciate sospese o quelle in cui si è incappati in questo avvio di stagione. Considerando chiuso, per un motivo o per l’altro, il mercato di Bologna, Chievo, Sampdoria, Sassuolo e Torino (poi è chiaro che, se dovesse uscire qualche titolare, andrebbe sostituito, vedi Eder), Blog di Calcio ha voluto redigere una lista dei possibili ruoli che le altre squadre dovranno andare ad occupare da qui alle 23.

ATALANTA
TERZINO DESTRO
– Uscito a inizio mercato Zappacosta, il club bergamasco non ha ancora provveduto a sostituirlo. Basteranno Raimondi e il giovane Conti ad rassicurare Reja?

CARPI
CENTRAVANTI ESPERTO
– Dopo il grandissimo campionato della scorsa stagione in serie B, la squadra di Castori sta affrontando con qualche difficoltà iniziale il suo primo torneo in massima serie. Certo, con una punta navigata…

EMPOLI
CENTROCAMPISTA CENTRALE
– Perso Valdifiori, i toscani hanno assolutamente bisogno di un centrocampista che prenda palla e abbia il coraggio di scegliere cosa farne. Sembra quasi fatta per Paredes dalla Roma. Intanto Giampaolo aspetta.

FIORENTINA
TERZINO DESTRO
– Inizio di campionato tra luci e ombre per i viola. Paulo Sousa ha trovato a sinistra in Marcos Alonso il terzino ideale per i suoi schemi. Adesso gli serve qualcuno in grado di fare lo stesso lavoro sulla fascia opposta.

INTER
TERZINO AMBIDESTRO
– Potremmo sbagliarci, ma in queste prime uscite Montoya ha dimostrato che non basta far parte della rosa del Barcellona per garantire qualità e sicurezza, tanto che Mancini gli ha preferito Santon. Occorrerà prendere un terzino destro per spostare l’ex Newcastle a sinistra, o in alternativa uno sinistro.

Vedi anche  Retroscena: Draxler era il piano B, quando la Juve voleva Oscar (e sacrificava Pogba)

JUVENTUS
TREQUARTISTA
– Allegri vuole un trequartista. Sfumato Draxler, al termine di un mercato comunque importante, Marotta dovrà regalare al tecnico il tassello che gli manca. La sosta, poi, aiuterà una rosa ben rinnovata a trasformarsi in squadra.

LAZIO
CENTRAVANTI
– Gli infortuni di Klose e Djordjevic (sempre più frequenti), non ammettono perplessità: Tare deve intervenire, assicurando a Pioli un centravanti che sappia aiutare i biancocelesti nelle tre competizioni.

MILAN
CENTROCAMPISTA CENTRALE
– Sembra un ritornello, ormai, dai tempi di Pirlo, Seedorf e Gattuso in poi: al Milan manca qualità a centrocampo. Mihajlovic ha bisogno a tutti i costi di qualcuno in grado di creare gioco e supportare un attacco davvero ben assortito.

NAPOLI
DIFENSORE
– Anche in queste prime uscite, come nel corso della scorsa stagione, i campani hanno lasciato a desiderare in fase difensiva. A Sarri serve un difensore che sappia ben interpretare tanto il ruolo di centrale, quanto quello di esterno.

PALERMO
ESTERNO DESTRO
– Nonostante l’uscita importante di Dybala, Iachini continua a soprendere. Un mercato intelligente, quello dei rosanero, che adesso potrebbero aggiungere la classica ciliegina sulla torta regalando al proprio allenatore un esterno destro.

ROMA
DIFENSORE
– Stesso discorso fatto per il Napoli, nonostante una difesa comunque superiore a quella degli azzurri. Nelle scorse ore si è parlato di Juan Jesus: sarebbe un’ottima alternativa sia a Castan, sia a Digne.

UDINESE
CENTROCAMPISTA DI QUANTITA’
– Allan non c’è più e si sente. A Colantuono serve qualcuno che, come si dice in gergo, faccia legna in mediana. E certamente la società friulana saprà regalargli il tassello che manca per affrontare la stagione nel migliore dei modi.