Home News Champions League: tutto quello che c’è da sapere sulla 6^ giornata

Champions League: tutto quello che c’è da sapere sulla 6^ giornata

144
0
SHARE

CHAMPIONS LEAGUE: SESTA ED ULTIMA GIORNATA DELLA FASE A GIRONI – 8, 9 dicembre 2015
Tutte le gare saranno visibili esclusivamente su Mediaset Premium. Canale 5 trasmetterà mercoledì sera in chiaro la super sfida tra Roma e BATE. Il calcio d’inizio per tutte e sedici le partite è fissato per le 20 e 45, si giocherà in contemporanea vista l’importanza della posta in palio.

Real Madrid – Malmö (GIRONE A, 8/12/2015, ore 20:45)
I merengues hanno già il primo posto in pugno, al Bernabeu si prevede una gara tranquilla e controllata. Potrebbero approfittarne gli svedesi, in cerca di un posto in Europa League.

PSG – Shakhtar (GIRONE A, 8/12/2015, ore 20:45)
I parigini cercheranno di chiudere il girone con una vittoria, dall’altra parte gli ucraini tenderanno l’orecchio alla sfida del Bernabeu, con un pareggio del Malmö la squadra di Lucescu di ritroverebbe clamorosamente fuori da ogni competizione europea.

Wolfsburg – Manchester United (GIRONE B, 8/12/2015, ore 20:45)
Il girone forse in assoluto più aperto ed equilibrato, può ancora succedere di tutto, tutte e quattro le contendenti sono costrette a vincere. I tedeschi comandano la classifica con soli 9 punti, i Red Devils li tallonano da un solo punto di distanza.

PSV – CSKA Mosca (GIRONE B, 8/12/2015, ore 20:45)
Gli olandesi con una vittoria sarebbero qualificati sicuramente agli ottavi, indipendente dall’altra sfida. Ma attenzione ai russi, i quali in virtù del 3 a 2 dell’andata, vincendo al Philips Stadion guadagnerebbero il pass per l’Euro League.

Benfica – Atletico Madrid (GIRONE C, 8/12/2015, ore 20:45)
Al Da Luz la qualificazione è già certa ma in palio c’è il primo posto. Simeone proverà l’impresa tuttavia un eventuale pareggio premierebbe i portoghesi.

Vedi anche  Corsa salvezza, prospettive e scenari: cosa potrebbe succedere nelle prossime due giornate

Galatasaray – Astana (GIRONE C, 8/12/2015, ore 20:45)
I turchi, delusi dalla mancata qualificazione agli ottavi, proveranno a ripiegare sulla seconda competizione europea per importanza. Dall’altra parte l’Astana vuole scrivere un’altra pagina di storia ma ha bisogno dei 3 punti.

Manchester City – Monchengladbach (GIRONE D, 8/12/2015, ore 20:45)
Anche qui girone già mezzo scritto. I citizens puntano alla vittoria sperando in un passo falso della Juventus, mentre i tedeschi cercheranno di difendere il terzo posto.

Siviglia – Juventus (GIRONE D, 8/12/2015, ore 20:45)
La formazione allenata da Unai Emery, dopo una Champions deludente, proverà con tutte le forze a guadagnarsi la possibilità di giocare la competizione che l’ha vista vincitrice per ben due anni consecutivi. La Vecchia Signora invece deve difendere il primo posto, non sarà facile, ma anche un pareggio garantirebbe ad Allegri & co. di evitare i marziani del Barcellona.

Leverkusen – Barcellona (GIRONE E, 9/12/2015, ore 20:45)
I tedeschi devono vincere e sperare in passo falso della Roma. Di fronte però avranno gli incontenibili Messi, Neymar e Suarez.

Roma – BATE Borisov (GIRONE E, 9/12/2015, ore 20:45)
Diretta: CANALE 5
La gara più importante della stagione. Garcia probabilmente si gioca la panchina, è tutto nelle mani dei giallorossi, perdere significherebbe regalare la qualificazione al BATE ed affrontare una nuova, dura ed inevitabile contestazione.

Dinamo Zagabria – Bayern (GIRONE F, 9/12/2015, ore 20:45)
Partita che ha poco da dire. Gli uomini di Guardiola cercheranno la solita goleada per chiudere la fase a gironi con una vittoria.

Olympiakos – Arsenal (GIRONE F, 9/12/2015, ore 20:45)
Stadio Karaiskákis tutto esaurito. I greci si giocano la qualificazione in una gara che si prevede spettacolare. Gli inglesi invece sono tenuti a vincere, eppure potrebbe non bastare, il 2 a 3 subito a Londra potrebbe costare caro.

Vedi anche  La Top 11 della fase a gironi della Champions League

Chelsea – Porto (GIRONE G, 9/12/2015, ore 20:45)
Mourinho vuole dare un dispiacere alla squadra che lo ha lanciato. Lopetegui però mette in mostra un calcio propositivo e vincente, allo Stamford Bridge la posta in palio e alto, entrambe le compagini si trovano a 10 punti.

Dynamo Kiev – Maccabi Tel Aviv (GIRONE G, 9/12/2015, ore 20:45)
Gli ucraini sono ad 8 punti ed hanno una ghiotta occasione contro il fanalino di coda Maccabi, fermo a quota zero. Una vittoria permetterebbe loro di ottenere una prestigiosa qualificazione alla fase ad eliminazione diretta.

Gent – Zenit (GIRONE H, 9/12/2015, ore 20:45)
Uno dei gironi fin qui più sorprendenti. Il Gent, ad un passo dalla storia, con una vittoria contro i già qualificati russi si assicurerebbe il secondo posto ai danni di società più titolate come Lione e Valencia.

Valencia – Lione (GIRONE H, 9/12/2015, ore 20:45)
La fine di un’agonia. Per i francesi è stata una Champions da dimenticare, per il Valencia quindi al Mestalla sarà una passeggiata. I tifosi sperano nella festa, molto dipenderà dagli aggiornamenti provenienti dal Belgio.