Home News Che fine ha fatto Pelé?

Che fine ha fatto Pelé?

2554
0
SHARE

Vitor Hugo Gomes Passos, per gli amici Pelé, arriva all’Inter nell’estate del 2007, quando i nerazzurri versarono ben due milioni di euro nelle casse del Vitória Guimarães per assicurarsi l’allora giovane centrocampista di buone speranze. Il nome, o meglio soprannome, era uno di quelli utili ai nostalgici per tornare a sperare in nuove promesse che ricalcassero le orme di calciatori di epoche passate, in una sorta di reincarnazione un po’ troppo anticipata. Ma in questo caso, la somiglianza fonetica con il nome del più celebre omonimo calciatore brasiliano non bastò a rendere il portoghese una stella o comunque un giocatore di talento, soprattutto perché, i due hanno espresso le loro qualità oltre che in epoche diverse, anche in ruoli completamente differenti. Vitor Pelé è un centrocampista di quasi un metro e novanta, poco avvezzo alle reti da bomber o ai passaggi di chi inventa in cabina di regia. Il suo punto di forza doveva essere la forza fisica, ma la stazza non gli si è rivelata utile per entrare nella storia del calcio e dell’Inter, con il quale comunque realizzò ben due reti in Coppa Italia contro Lazio e Roma, di cui una in finale.


Il gol segnato da Pelé contro la Roma nella finale di Coppa Italia persa dai nerazzurri nel 2008 (2-1)

Venne ceduto al Porto l’estate successiva in cambio di Quaresma, in un affare in cui entrambi i club credevano di aver siglato il colpaccio, ma a proposito della quale ci si chiede ancora quale delle due squadre ci abbia rimesso meno. Il centrocampista, tornato in Portogallo giocò pochissimo, meno di quanto fatto l’anno prima con l’Inter, finendo con l’essere ceduto in prestito a gennaio al Portsmouth e l’estate successiva al Real Valladolid, avviando una carriera in repentina e costante discesa che lo ha visto passare per Eskişehirspor (Turchia), Ergotelis, Olympiakos, APO Levadiakos (Grecia) ed infine Anorthosis Famagosta (Cipro), dove gioca attualmente e con la cui maglia sta lottando per la vittoria finale del campionato.

Vedi anche  Serie A, la top 11 della 10^ giornata

Nonostante una carriera tutt’altro che altisonante, Pelé il portoghese ha vinto un campionato italiano con l’Inter, un campionato portoghese con la maglia del Porto ed addirittura un campionato ed una coppa nazionale in Grecia con l’Olympiakos. E suona quasi come una beffa che tra questi trofei vinti, quello che più lo ha visto protagonista sia stato quello vinto in Italia con l’Inter. E chissà che la sua carriera non sarebbe andata diversamente se l’Inter avesse continuato a puntare su di lui.