Home News Gol di mano, ma l’arbitro convalida: svista clamorosa in Lega Pro (VIDEO)

Gol di mano, ma l’arbitro convalida: svista clamorosa in Lega Pro (VIDEO)

3070
0
SHARE
Foto: tuttomercatoweb.com

Gol di mano: come quello di Adriano in un famoso derby Inter-Milan e come quello di Maradona passato alla storia come la “mano de dios”. Questa volta avviene in Lega Pro e più precisamente in Melfi-Martina Franca, sfida diretta per la griglia play-out tra due squadre che occupano posizioni di fondo nel girone C della terza divisione italiana. L’attaccante Simone Masini, ex Reggina e già alla settima rete stagionale (seconda consecutiva), realizza un gol colpendo il pallone con la mano ma l’arbitro convalida. La dinamica dell’azione è chiara e toglie ogni dubbio: prova un controllo difficoltoso ma da lì la palla entra direttamente in porta e l’arbitro non si accorge dell’evidente infrazione commessa dal calciatore.

Un video che potrebbe diventare virale, mostrando un errore clamoroso dell’arbitro, ma non solo. Richiamando alla mente quei precedenti illustri, tra cui rientra anche un gol di Gilardino in Serie A qualche anno fa, che adesso si arricchiscono di un altro caso. Non è questa una critica feroce all’arbitro, è semplicemente un riportare la notizia di un gol quantomeno dubbio che ieri, in Italia, è stato assegnato.

Simone Masini è un attaccante classe 1984, che ha sempre fatto molto bene nei campionati di Lega Pro e ha collezionato anche qualche presenza in B negli anni passati tra Cesena e Ascoli. Un attaccante utilissimo per la categoria, che nelle ultime due partite ha realizzato altrettanti gol, pesantissimi per il Melfi. Per la cronaca: Melfi-Martina Franca è finita 1-1, con un gol realizzato all’ultimo minuto del tempo di recupero da Kuseta, calciatore biancoazzurro. La beffa, per gli itriani, è evitata per metà, ma il gol di Masini, realizzato palesemente con un tocco di mano che vizia il tutto, continuerà a far discutere in Lega Pro per tanto tempo. In attesa del prossimo. Perché il calcio è anche questo.

Vedi anche  Lega Pro A - Analisi e Top 11 della 3^ giornata

Dal minuto 00.45 il gol di Masini: