Home Slides I 10 calciatori classe ’95 più promettenti

I 10 calciatori classe ’95 più promettenti

2398
0
SHARE

Una grande squadra non si accontenta di possedere giocatori affermati, ma è alla costante ricerca di giovani calciatori su cui scommettere in ottica futura. Blogdicalcio.it vi aiuta a tenerne traccia stilando la lista dei 10 calciatori classe ’95 più promettenti. Tra nomi già sentiti ed inediti le sorprese non mancano affatto.

#1 Anthony Martial – Manchester United

Fonte: Shaun Botterill/Getty Images Europe
Fonte: Shaun Botterill/Getty Images Europe

Al primo posto ci finisce di diritto l’attaccante francese Anthony Martial. A soli 19 anni e con alle spalle una sola stagione da vero protagonista con la maglia del Monaco, l’attaccante viene acquistato nell’ultima sessione di mercato dal Manchester United all’astronomica cifra di 50 milioni di euro. Ma nonostante la somma sborsata e la facile ironia di alcuni tifosi inglesi, il ragazzo sembra essersi ambientato subito al calcio spumeggiante della Premier, così come testimoniano le 4 reti in quattro gare tra Champions League, campionato e coppa, siglate dal giocatore.

#2 Alessio Romagnoli – Milan

Fonte: ANSA/ELISABETTA BARACCHI
Fonte: ANSA/ELISABETTA BARACCHI

Probabilmente perché spinti da un po’ di spirito patriottico, sul podio non può non esserci il difensore rossonero Romagnoli, ex Roma. Da molti considerato il nuovo Nesta, è subito diventato un elemento fondamentale dello scacchiere di Sinisa Mihajlovic, grazie ad alcuni lampi di classe che lasciano ben sperare. Senza dubbio in possesso delle capacità per diventare uno dei migliori difensori in circolazione del prossimo futuro.

#3 José Luis Gayà – Valencia
Jose Luis Gaya - Valencia
Il terzino di spinta del Valencia sin dai suoi primi passi nel calcio professionistico si è fatto apprezzare per l’abilità nella corsa e nei cross. Quest’anno potrà fare esperienza anche in campo internazionale grazie alla Champions e dalla prossima stagione sarà sicuramente uno dei terzini più ambiti d’Europa.

Vedi anche  Liga, 7 giocatori in scadenza nel 2017

#4 Max Meyer – Schalke 04
Max Meyer - Shalke 04
Cresciuto nelle giovanili dello Schalke, il trequartista nonostante la sua giovane età è chiamato alla terza stagione da protagonista in Bundesliga. Le sue abilità nello sfornare assist sono ad oggi promettenti ed allo stesso tempo acerbe, ma sono in parte compensate da un precisione in zona gol non indifferente.

#5 José Giménez – Atletico Madrid
José Giménez - Atletico Madrid
Giménez è l’ennesimo giocatore scoperto dagli osservatori dei colchoneros. Dopo due anni di ambientamento in cui ha potuto fare gavetta, l’uruguayano è alla prima stagione da prima scelta del tecnico Simeone. Difensore roccioso, già fondamentale per la sua nazionale.

#6 Luke Shaw – Manchester United

Fonte: Richard Heathcote/Getty Images)
Fonte: Richard Heathcote/Getty Images)

Terzino inglese atteso alla stagione della consacrazione, ma dovrà saltare l’appuntamento a causa di un brutto infortunio subito durante la gara di Champions contro il PSV Eindhoven. La stagione per lui rischia di essere già conclusa ma avrà sicuramente altre occasioni per riscattarsi.

#7 Adrien Rabiot – Paris Saint-Germain
Adrien Rabiot - PSG
Trequartista più volte vicino al trasferimento in Italia, unisce al genio indiscusso un certo livello di sregolatezza. Ancora immaturo in zona gol ed assist, ma nonostante la concorrenza a Parigi sia fitta lo spazio non gli manca affatto. Il club francese però non potrà attenderlo in eterno.

#8 Tin Jedvaj – Bayer Leverkusen
Tin Jedvaj – Bayer Leverkusen
Meteora alla Roma, rinato in terra di Germania. È questa in breve la storia del difensore croato, bollato come bidone in Serie A e diventato uomo chiave delle aspirine, in grado di fare bene sia come difensore centrale, sia come terzino destro. Attualmente è infortunato ma il suo tecnico attende con trepidazione il suo reintegro in rosa.

Vedi anche  10 immagini che raccontano il 2015

#9 Sergey Milinkovic-Savic
Sergey Milinkovic-Savic
Il centrocampista serbo è arrivato alla Lazio dopo una intricatissima vicenda di mercato che lo aveva visto ad un passo dalla Fiorentina. In biancoceleste ha dimostrato di poter competere senza difficoltà per un posto da titolare, motivo per cui il serbo potrebbe essere una delle stelle future del club. Spetta a Pioli lavorare per farlo esplodere.

#10 Munir El Haddadi – Barcellona
Munir El Haddadi – Barcellona
Attaccante spagnolo cresciuto nella cantera del Barcellona. Questa stagione è rimasto in Catalogna anche a causa del blocco forzato del mercato imposto al club, ma il giocatore non ne ha fatto un dramma. Cercherà di ritagliarsi uno spazio nonostante i grandi nomi dei compagni di ruolo. A gennaio con tutta probabilità volerà verso altri lidi per farsi le ossa.