Home A La verità sui calciatori gestiti dalla Doyen in Italia

La verità sui calciatori gestiti dalla Doyen in Italia

475
0
SHARE

La puntata di Report di ieri sera ha posto l’attenzione mediatica sulla Infront e sul fondo Doyen, che gestisce gli interessi di alcuni calciatori. Ma come funziona nello specifico la Doyen Sports? Gli effetti che questo fondo ha avuto sul calcio sono stati sicuramente rilevanti, tanto da riuscire ad avere quote del cartellino di alcuni calciatori. Ma ce n’è solo uno tra questi calciatori che in parte sono di proprietà della Doyen che gioca in Italia: è Geoffrey Kondogbia, attualmente in forza all’Inter in seguito a un trasferimento da quasi 40 milioni di Euro dal Monaco nella scorsa estate. Ma anche qui la situazione non è chiarissima: la Doyen non può detenere ufficialmente i diritti alle prestazioni sportive di Kondogbia, e non poteva nemmeno quando il calciatore era al Monaco. Ma sul sito della Doyen sports Kondogbia appare comunque tra i calciatori rappresentati dal fondo:

La verità sui calciatori gestiti dalla Doyen in Italia

Diversa la situazione di Alvaro Morata, anche lui inserito ieri nel servizio andato in onda in prima serata su Rai3. Il calciatore spagnolo però ha firmato un accordo con la Doyen secondo cui il fondo ne gestirò gli accordi commerciali e i diritti d’immagine, senza però averne la procura sportiva. Un accordo relativo alla parte commerciale del calciatore, non a quella sportiva. Come precisa anche lo stesso sito della Doyen:

La verità sui calciatori gestiti dalla Doyen in Italia

Per rivedere la puntata di Report

Vedi anche  Serie A, 7 squadre che non hanno mai perso dopo essere passate in vantaggio