Home News Le 10 coppie gol europee più prolifiche di questo inizio di stagione

Le 10 coppie gol europee più prolifiche di questo inizio di stagione

1126
0
SHARE

La miglior difesa si sa, è l’attacco. Ed avere in avanti una coppia con uno sviluppato fiuto del gol può rivelarsi decisivo per qualsiasi squadra, a prescindere dagli obiettivi stagionali. Così tra nomi già noti e nomi mai sentiti prima, la redazione di Blogdicalcio.it ha stilato la Top10 delle migliori coppie gol d’Europa.

LE 10 COPPIE GOL EUROPEE PIÙ PROLIFICHE:

#1 Robert Lewandowski – Thomas Müller, 26 reti
Lewandowki - Muller
Il Bayern Monaco va a gonfie e vele ed è soprattutto merito loro. I due in zona gol sembrano letali, coadiuvati dalla velocità esplosiva del brasiliano, ex Shaktar Donetsk, Douglas Costa. In Bundesliga hanno già segnato ventuno reti, con il polacco salito recentemente agli onori della cronaca per i cinque gol segnati al Wolfsburg in appena dieci minuti. In Champions i numeri si abbassano, ma i due restano comunque decisivi. Cinque reti totali in appena tre gare.

#2 Cristiano Ronaldo – Karim Benzema, 18 reti
Ronaldo - Benzema
Staccati dai capolisti, ci sono i due attaccanti del Real Madrid. Alla settima stagione insieme, i due assi hanno trovato un feeling perfetto. Lì davanti riuscirebbero a scambiarsi il pallone anche ad occhi chiusi. Se a ciò si aggiungono le abilità di compagni di squadra come Bale e Modric nello sfornare assist al bacio, il loro secondo posto non può che ricadere nell’ovvietà.

#3 Jamie Vardy – Riyad Mahrez, 14 reti
Vardy - Mahrez
I due attaccanti del Leicester City sono la nuova sorpresa made in Premier League. Il Leicester in attacco può contare su una coppia gol destinata a diventare grande. Alla nona giornata Vardy ha realizzato nove reti e si trova al primo posto della classifica marcatori, Mahrez ha invece realizzato solo cinque gol ma sfornato ben quattro assist.

Vedi anche  La rivoluzione di Sarri in 5 mosse

#4 Neymar – Luis Suarez, 14 reti
Neymar - Suarez
Il Barcellona deve fare a meno di Messi, fuori per infortunio, ma il risultato non cambia. La macchina da gol blaugrana non accenna a placarsi ed ecco che se in Liga a guidare la squadra è il talento della stellina brasiliana con otto reti, in Champions a fare la differenza è l’esperienza del pistolero Suarez, con due reti. Il tutto nell’attesa che ritorni la pulce

#5 Pierre-Emerick Aubameyang – Henrikh Mkhitaryan, 17 reti
Mkhitaryan - Aubameyang
Al quinto posto c’è la coppia d’attacco del Borussia Dortmund. In Bundesliga i due l’appuntamento con il gol non l’hanno mai mancato grazie alle quattordici reti totali, la pecca tuttavia sembrava essere l’Europa. I gol segnati in Europa League erano pari a zero, ma nella serata di ieri Aubameyang si è finalmente sbloccato contro l’FK Gabala, mettendo a segno una deliziosa tripletta.

#6 Gonzalo Higuain – Lorenzo Insigne, 13 reti
Higuain - Insigne
Dopo una partenza a rilento Higuain ed Insigne stanno letteralmente trascinando il Napoli. I due formano una coppia completa, l’argentino con la sua concretezza sotto porta, il napoletano con la sua agilità e tecnica. Con loro i partenopei possono ambire a traguardi importanti.

#7 Zlatan Ibrahimovic – Edinson Cavani, 13 reti
Cavani - Ibrahimovic
I due attaccanti del Paris Saint-Germain vestono i panni della grande ambiguità. Se in Ligue 1 mostrano spietatezza in zona gol con sei reti a testa, in Europa almeno al momento, la loro incisività si riduce al minimo, con un solo gol (segnato da Cavani) nelle tre gare di andata.

#8 Alexis Sanchez – Olivier Giroud, 12 reti
Sanchez - Giroud
La coppia di attaccanti dell’Arsenal è l’ennesimo duo nato per completarsi a vicenda. I punti di forza del cileno ex Udinese sono senza dubbio la velocità, la tecnica e la concretezza in zona gol. Giroud è un attaccante più fisico, che come obiettivo ha quello di fungere da sponda o al massimo infilare in rete i palloni serviti da Sanchez.

Vedi anche  I 10 migliori acquisti del mercato di gennaio dal 2000 ad oggi

#9 Sergio Aguero – Raheem Sterling, 11 reti
Sterling
I due a causa di una serie di infortuni non sono riusciti a giocare molto insieme, ma nelle poche occasioni avute si sono dimostrati decisivi per le sorti del Manchester City. Insieme potrebbero fare le fortuna del club inglese.

#10 Vincent Aboubakar – Jesus Corona, 11 reti
Aboubakar
Nonostante abbiano potuto contare solo sul collaudo dei mesi estivi i due sembrano aver trovato il giusto feeling. Aboubakar in Liga e Champions ha già raggiunto la quota gol realizzata nella passata stagione, complice la partenza di Jackson Martinez. Jesus Corona, alla prima stagione al Porto sembra non aver sofferto l’ambientamento, diventando subito uno spauracchio per le difese avversarie.