Home A Le 10 cose belle della terza giornata di Serie A

Le 10 cose belle della terza giornata di Serie A

818
0
SHARE

1) UN SOLO PUNTO PER LA JUVENTUS

La Juve continua a non vincere, una squadra totalmente diversa da quella dell’anno scorso e non senza sorpresa.

2) ETO’O STILOSO E TIFOSO

Legato ancora alla squadra con il quale ha vinto praticamente tutto, Eto’o è sempre presente al derby, grande tifo e felice esultanza al goal di Guarin, e forse quest’anno ha cambiato anche stile, un po’ più….originale!

3) BELLA MAX


Dopo il goal, Guarin mostra una maglia con scritto “Bella Max” che ha sicuramente creato confusione fra i tifosi, che non capivano se fosse per Allegri, o magari Moratti. Mistero risolto! Il fisioterapista dell’Inter, Massimiliano, stava poco bene e i nerazzurri hanno deciso di fargli una dedica speciale.

4) C’E SOLO UN CAPITANO

Icardi, nuovo capitano dell’Inter, non ha grandi pretese e sa che per i tifosi interisti esiste solo un capitano. Decide così di incidere sulla sua fascia una dedica ad Javier Zanetti e di regalargliela a fine partita.

5) LA GUFATA DI MIHAJLOVIC

Prima del derby, Sinisa Mihajlovic, ha fieramente dichiarato: “Non ho mai perso un derby da allenatore” e saltellato al coro “Chi non salta è nerazzurro”. La presunzione si paga, caro Sinisa, questa volta con una sconfitta.

Vedi anche  Zona retrocessione a chi? La top 11 delle 3 cenerentole di A

6) EDER CAPOCANNONIERE


Oltre ogni aspettativa, il giocatore della Sampdoria Eder è capocannoniere della Serie A, con 5 goal in 3 partite.

7) POMERIGGIO DA 2-2

Domenica pomeriggio, tutte le partite disputate sono finite in pareggio. Ma non solo! Tutte con il risultato preciso di 2-2!

8) LA DOPPIETTA DI MATRI


Appena arrivato alla Lazio, Alessandro Matri scende in campo e risolleva la squadra romana con una doppietta regalando così la vittoria ai suoi tifosi.

9) BALOTELLI

Un campione ritrovato, forse anche lui oltre le aspettative.

10) SAPONARA FENOMENALE

Grandissima prestazione di Riccardo Saponara che, nella gara contro il Napoli, ha chiuso la sua gara con goal e assist.

Di Rachele Scoditti