Home A Le 7 maglie più belle della Serie A 2015-2016

Le 7 maglie più belle della Serie A 2015-2016

6256
0
SHARE
Fiorentina

Da sempre la maglia è lo specchio dell’anima del tifoso. La prima, quella classica, cambia raramente e cambia comunque poco, rinnovandosi in dettagli che contano poco nel cuore di chi tifa. La seconda e la terza, storicamente, vengono cambiate di anno in anno. Siamo andati alla ricerca delle sette maglie più belle della nostra Serie A, evitando di fatto tutte le prime divise da gioco, ad eccezione di quella della Fiorentina, rinnovata per il tono del colore e per un’eleganza straordinariamente fine.

Abbiamo deciso poi di premiare la terza maglia della Juventus, semplice ma bella, con un ritorno al nero che i tifosi della Juve hanno apprezzato e che viene usata spesso, visto che quella rosa non ha avuto lo stesso successo tra il tifo bianconero. Molto bella la maglia del Carpi, la prima storica vista la promozione in A degli emiliani. Da apprezzare anche quella del Genoa, un ritorno a quella del primo scudetto, e quella della Sampdoria, interamente gialla con i colori sociali in un righino molto fine posto a lato. Completano il quadro delle sette maglie più belle quella del Toro, grigia con dettagli bianchi e granata, utilizzando un colore che sportivamente quest’anno è stato utilizzato da tante società; e la seconda maglia della Lazio, nera con l’aquila celeste. Eravamo indecisi con quella completamente nera adottata dalla Lazio, ma la seconda ci è sembrata più vivace e quindi più bella, giudicando l’altra eccessivamente scura e seriosa.