Home B Serie B, la Top 11 della 19^ giornata

Serie B, la Top 11 della 19^ giornata

1183
0
SHARE
Foto LaPresse - Valerio Andreani 27 10 2015 Chiavari- Italia Sport Calcio Virtus Entella vs Livorno Campionato di Calcio Serie B 2015/2016 ConTe.it - Stadio Comunale Chiavari Nella foto: Francesco Caputo , Jherson VergaraPhoto LaPresse - Valerio Andreani 27 10 2015 Chiavari - Italy Sport Soccer Virtus Entella vs Livorno Italian Football Championship League B 2015/2016 ConTe.it - Comunale Chiavari Stadium In the pic: Francesco Caputo , Jherson Vergara

La Top 11 della 19^ giornata di Serie B secondo la redazione di Blog di Calcio.
PORTIERI

Gomis (Cesena): In un Cesena che torna a vincere (e convincere), spicca la sua prestazione di qualità tra i pali. Per la Ternana è una prestazione da incubo.

DIFENSORI

Ceccarelli (Entella): Nel buon campionato dell’Entella, spiccano le sue qualità difensive. Un vero muro, difficile da spostare.

Esposito (Latina): Porta lui in vantaggio i padroni di casa contro il forte Crotone. Sembra a suo agio nella squadra ridisegnata da Somma.

Nitriansky (Avellino): Non è mai entrato sin ora nelle grazie del tifosi irpino, ma con il suo gol è riuscito a sbloccare una gara insidiosa come quella contro il Como. Tre punti che fanno classifica e morale

Caldara (Cesena): Pomeriggio di gloria anche per lui, tornato su livelli altissimi dopo alcune assenze. Anche un gol per lui.

CENTROCAMPISTI

Acosty (Latina): L’uomo della provvidenza per il Latina, che riesce a riacciuffare in extremis una gara che pareva ormai persa. Agile e capace di essere una vera e propria spina nel fianco per gli avversari.

Viola (Novara): Perno del centrocampo piemontese, si toglie anche la soddisfazione di siglare il gol dell’1-3 che chiude definitivamente la gara del Del Duca.

Sensi (Cesena): L’anima candida del Cesena, che sforna sia l’assist al gol di Caldara che la rete personale a giochi ampiamente definiti.

ATTACCANTI

Ardemagni (Perugia): Attaccante che in Umbria pare letteralmente rinato. Nella goleada inflitta al Livorno c’è la sua doppietta personale. E le marcature salgono ora a quota sei.

Caputo (Entella): Un rendimento eccellente, e che piano piano stanno conducendo ad una sua rinascita calcistica. Il Caputo di Chiavari sembra rivivere una seconda giovinezza in Liguria. Sarà per le minori pressioni della piazza o per una tranquillità ritrovata nei propri mezzi, ma il bomber altamurano sta sorprendendo tutti. Doppietta personale, 8 gol.

Vedi anche  Serie B, la Top 11 della 4^ giornata

Galabinov (Novara): Bulgaro letteralmente scatenato contro l’Ascoli. Due gol e una doppietta, a coronamento di uno stato di forma eccezionale. La B ritrova uno degli attaccanti più forti del torneo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here