Home A Juventus, 6 nomi per sostituire Alvaro Morata

Juventus, 6 nomi per sostituire Alvaro Morata

318
0
SHARE

La Juventus saluta Alvaro Morata, che torna al Real Madrid, il quale esercita il diritto di recompra presente nell’accordo per la cessione stipulato ormai due anni fa. Allegri perde uno dei calciatori che avevano fatto meglio negli ultimi 2 anni, un trascinatore nelle notte europee, e un attaccante dal rendimento certo. In tutto questo la Juventus rimane con soli 3 attaccanti in rosa e deve iniziare a pensare a un nome per sostituire lo spagnolo. Abbiamo raccolto le suggestioni del momento.

LUKAKU
In Francia sta facendo bene, è un eterna promessa ma è il momento per lui di consacrarsi definitivamente. Non ha un grandissimo curriculum per una squadra che vuole vincere in Europa ma ha i colpi del fuoriclasse. Se allenato bene può essere un gran colpo.

SANCHEZ
Idea, più che suggestione. Piace tanto a Marotta, anche se il problema è l’ingaggio. Piaceva già qualche anno fa, ma per ragioni economiche il matrimonio non s’è mai fatto. Calciatore diverso da Morata, seconda punta pura, ma con Mandzukic e Dybala ci starebbe bene. Se la Juventus farà uno sforzo economico importante sarà lui il prescelto.

LACAZETTE
E’ arrivato il momento del salto di qualità per un calciatore che in Francia ha fatto bene ma deve misurarsi altrove. Seconda punta, classe 1991, con uno stipendio da 4 milioni di Euro e un cartellino che si aggira sui 40. Giocherebbe nella Juventus molto volentieri.

HIGUAIN
Suggestione fantacalcistica: pagare la clausola di Higuain e ammazzare definitivamente il campionato italiano. Fantacalciomercato, più che mercato, ma è un’idea, non molto realizzabile, in caso di cessione anche di Paul Pogba.

CAVANI
Piace da sempre a Marotta ma come per Sanchez il problema è il costo. Ha uno stipendio da 12 milioni di Euro e il cartellino costa non meno di 45-50 milioni di Euro. Sarebbe un colpaccio, ma senza altre cessioni dolorose non è alla portata di una squadra che ha già speso tanto su Pjanic.

IBRAHIMOVIC

Raiola ci proverà, ma la Juventus è poco convinta. Trattativa ad handicap per ingaggio e motivazioni, eppure sarebbe un matrimonio perfetto. Ibra vuole vincere la Champions League prima di andare a giocare negli Usa, o chissà dove, la Juventus cerca un attaccante che la rinforzi nell’immediato. Ricordate quella vecchia canzone sugli amori e i giri immensi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here