Home News 5 calciatori italiani che stanno deludendo all’estero

5 calciatori italiani che stanno deludendo all’estero

1976
0
SHARE

Li sentiamo nominare spesso, soprattutto durante le sessioni di calciomercato. Sono i calciatori italiani che hanno nostalgia dell’Italia e della nostra Serie A perché, fuori dai confini nazionali, non hanno trovato la fortuna tanto attesa. Emigranti ben noti e privilegiati, che hanno difficoltà ad ambientarsi in campionati esteri: dalla Ligue 1 francese alla Championship e alla Premier d’oltremanica, per giungere infine alla Seconda Divisione spagnola. In attesa di un loro riscatto o magari di un ingaggio futuro a tinte tricolori, la redazione di Blog di Calcio ha selezionato 5 nomi che -più di altri- hanno deluso le aspettative delle tifoserie straniere.

Diamanti (trequartista – Watford)

Negli ultimi due anni ha cambiato quattro maglie. In Serie A, lo ricordano bene i tifosi del Bologna, squadra nella quale ha fatto molto bene per diverse stagioni, e della Fiorentina, dove invece ha deluso le aspettative. Dopo l’avventura in Cina, è passato quest’anno al Watford, in Premier League. Negli Hornets ha collezionato solo tre presenze: un rendimento nettamente sotto le previsioni se si considerano le enormi potenzialità tecniche di questo giocatore.

El Shaarawy (attaccante – Monaco)

Le sue 24 partite disputate con la maglia del Monaco stanno facendo discutere: il riscatto obbligatorio dal Milan scatterebbe alla prossima presenza, ma il club francese non sembra intenzionato ad esercitare questa facoltà. Il futuro di El Shaarawy appare di conseguenza eternamente in bilico, anche perché questo sarebbe l’anno ideale per un suo rilancio in vista dei prossimi Europei di calcio. Il giovane attaccante deve, in ogni caso, mostrare un rendimento migliore in campo, condizione imprescindibile per recuperare la forma migliore.

Vedi anche  Cori da stadio: l'ultimo tormentone arriva da Cittadella (VIDEO)

Bianchi (attaccante – Maiorca)

Ha giocato per anni in Italia, imponendosi all’attenzione della Serie A nella stagione 2006-2007 con la maglia della Reggina. Dopo una deludente esperienza in Premier, col Manchester City, Bianchi è tornato nel nostro campionato, vestendo le maglie di Lazio, Torino, Bologna e Atalanta. Quest’anno è approdato nel Maiorca, squadra che milita in seconda divisione, senza però riuscire ad imporsi quale valore aggiunto della formazione spagnola.

Macheda (attaccante – Cardiff City)

Gioca in Championship nel Cardiff. Da inizio stagione, ha collezionato appena tre presenze, prive oltretutto di gol. Macheda è stato una meteora del calcio inglese e, solo in parte, del nostro campionato. Ha collezionato pochi mesi in Serie A, ad inizio 2011 con la maglia della Sampdoria, senza lasciare alcun segno tangibile. In Premier League, ha avuto la sua grande occasione con il Manchester United, ma non è mai riuscito ad esprimere tutto il suo talento.

Borini (attaccante – Sunderland)

È da sempre a metà strada tra Italia ed Inghilterra. Ha cominciato la sua carriera prima nelle giovanili del Bologna e poi in quelle del Chelsea. Dopo le esperienze con Swansea, Parma, Roma e Liverpool, Borini è passato al Sunderland, squadra nella quale milita attualmente e dove sembra aver trovato la sua dimensione ideale. In questa stagione, però, non sta entusiasmando: appena due gol in tredici presenze rappresentano un bottino troppo esiguo per le sue possibilità.