Home Fantacalcio Fantacalcio 2015-2016: le alternative ai top player

Fantacalcio 2015-2016: le alternative ai top player

701
0
SHARE

Le alternative hanno da sempre costituito una possibilità in più per chi sa approfittarne. Così anche nel Fantacalcio, a fronte di una spesa pazza per un nostro personalissimo idolo a cui non abbiamo saputo rinunciare, avere qualche asso nella manica, rigorosamente low cost, può rivelarsi un’arma preziosa. La scelta è caduta su nomi tutt’altro che ignoti, ma che di fatto rappresentano un’alternativa a delle prime scelte, ed un eccellente investimento in termini di qualità-prezzo. Blog di Calcio ha selezionato questa formazione di 11 calciatori a basso costo su cui fare affidamento per la prossima stagione.

Indice:

Mattia Perin

Il giovane portiere rossoblù si è ben comportato la scorsa stagione, subendo un passivo abbastanza limitato di 38 reti incassate e, per ciò che riguarda i bonus, di un rigore parato. Il Genoa conta sulle sue parate, a volte davvero spettacolari, che gli valgono degli ottimi voti in pagella. Perin è la prima alternativa ai portieroni delle “big” della Serie A.

215466

Davide Zappacosta

Ha fatto benissimo la passata stagione con l’Atalanta, facendo la fortuna di quei giocatori in grado di soffiarlo alla concorrenza per una manciata di Fanta-milioni. Con la maglia del Torino vorrà emulare le gesta di Darmian , e Ventura potrebbe esaltarne le caratteristiche come ha fatto per il terzino attualmente allo United: attenzione però ai costo di quest’operazione, tutt’altro che scontata.

blogdicalcio 869ba8dea369af7e254d14c64dcc4a48 e1439304640145 - Fantacalcio 2015-2016: le alternative ai top player

Lorenzo Tonelli

Anche lui non può più considerarsi una sorpresa, visto e considerato i 5 gol della passata stagione, e l’ottima annata ad Empoli. Ripetersi sarà difficile, ma puntarci è d’obbligo per le sue capacità realizzative.

tonelli

Daniele Rugani

E’ considerato, insieme a Romagnoli, il futuro difensore centrale della Nazionale. Sebbene non parta titolare nella Juventus di questa stagione, sarebbe ragionevole acquistarlo per due motivi: lo scorso anno non prese neanche un giallo, realizzando 3 gol, e se mai dovesse rivelarsi un flop (cosa di cui dubitiamo fortemente) ci si potrebbe sempre giustificare sostenendo di aver acquistato un giovane talento di prospettiva.

daniel_rugani_getty_1

Iago Falque

L’esterno mancino, scuola Barcellona, è stato il primo acquisto voluto da Garcia e Sabatini. Lo scorso anno è stato uno dei migliori centrocampisti in assoluto della Serie A, mettendo a segno ben 13 gol e 2 assist. Numeri che ne fanno un’alternativa di lusso ai cosiddetti “big”, sarà infatti difficile pagarlo a buon mercato.

ANSA/DANIEL DAL ZENNARO
ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Marco Parolo

Si dice Parolo ma si pronuncia Fantacalcio: è lui uno dei centrocampisti più remunerativi in termini di “Magic punti” nelle formazioni degli appassionati di questo gioco. Troppo spesso è sottovalutato e, di conseguenza, viene pagato storicamente poco. Chi lo acquista però, un attimo dopo, si frega soddisfatto le mani.

Parolo - Fantacalcio 2015-2016: le alternative ai top player

Giacomo Bonaventura

Uno dei pochi a salvarsi nella stagione disastrosa del Milan di Inzaghi. E’un giocatore prezioso per i suoi Fanta-allenatori, perché può ricoprire diversi ruoli del centrocampo, sa distribuire assist ai compagni e andare in gol con discreta frequenza. Insomma, il numero 28 rossonero può considerarsi una certezza nelle scelte iniziali del Fantacalcio.

AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE
AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Riccardo Saponara

Il trequartista dell’Empoli ha disputato un finale di stagione entusiasmante, dopo la sfortunata parentesi al Milan. 7 gol e 2 assist, in appena metà stagione, rappresentano un ottimo biglietto da visita per il giovane calciatore, che come “falso centrocampista” starebbe bene in qualsiasi formazione del Fantacalcio.

560d20ef4ef860ec22e05ebbe63b46ea_40751_immagine_obig

Mattia Destro

Con l’approdo ormai certo al Bologna, Destro può considerarsi un titolare inamovibile della formazione rossoblù. Questa considerazione non è banale, perché l’attaccante di Ascoli Piceno ha conosciuto tante panchine lo scorso anno tra Roma e (un po’ meno) Milano. La prossima stagione potrebbe essere quella del suo personale rilancio, vuoi per una questione di pressioni meno incombenti che per una maggiore maturità raggiunta.

destro-esulta-maglia-milan-2015

Federico Bernardeschi

Lo abbiamo inserito nella lista delle alternative ai top player perché può davvero rivelarsi come la sorpresa del prossimo campionato. Bernardeschi è un giocatore giovanissimo e di talento, che ha fatto vedere alcune qualità importanti già in questo pre-campionato. Una scommessa che anche dal punto di vista del Fantacalcio sarebbe bello vincere.

federico-bernardeschi-fiorentina-sassuolo-serie-a-09242014_bjm1vvt6j66s1gt2dm76mhc89

Manolo Gabbiadini

Nella passata stagione, tra Genova e Napoli, Gabbiadini ha realizzato ben 15 reti e 3 assist. Acquistato a titolo definitivo dalla società partenopea e trattenuto quest’estate nonostante qualche “mal di pancia”, il bomber azzurro può consacrarsi come uno dei migliori attaccanti italiani in circolazione. Segnalarlo come alternativa potrebbe, di conseguenza, valere per quest’anno e non per il prossimo.

Gabbiadini