Home News La top 11 della prima giornata di Euro 2016

La top 11 della prima giornata di Euro 2016

551
0
SHARE
La Top 11 di Euro '16
Top 11 Euro 2016

Con Portogallo – Islanda, si conclude la prima giornata di Euro 2016. La “stecca” di CR7 e i suoi, fa il paio con gli altri grandi flop di questa 15^ edizione. Da Pogba a Griezmann, passando per Zlatan e Hazard, sono diverse le stelle che si sono eclissate nei cieli francesi.

Brillano invece di luce propria, gli astri di alcuni giocatori, che hanno esordito alla grande a Euro 2016. Ci mettiamo i miracoli del portiere elvetico Sommer, vero baluardo mai neutrale, della Svizzera in trincea contro l’ottima Albania di De Biasi.

Altra sorpresa piacevolissima è stato il “nostro” Giaccherini, che ha fatto tutta la fascia sinistra da interno, allargandosi e stringendosi all’occorrenza, prima con Darmian e poi con De Sciglio, per domare i diavoli rossi belga, che ha poi infilzato con l’inserimento più visto d’Italia su Youtube negli ultimi due giorni. Non aggiungeremo nulla in questa sede sulla grande prova di Bonucci, il suo livello lo ha solo confermato.

Siamo rimasti piacevolmente stupiti anche dalla prova di N’Golo Kante, nonostante abbiamo già raccontato la sua storia qui , che si è confermato sui livelli di Leicester, e a questo punto ci aspettiamo per lui un trasferimento in una super big in estate. Fa il paio per i transalpini anche la gemma di Dimitri Payet, che ha aperto le danze con un gol figlio della stagione da “martello” del West Ham, che gli vale la copertina del gol più bello degli europei per il momento.

Eric Dier del Totthenham, ha stupito tutti con un clacio di punizione degno del miglior Rooney, ma tirato da un medianaccio “sangue, sudore e lacrime” come lui.

Vedi anche  Juventus, analisi di un fallimento preventivo

Pellè infine, completa il mosaico delle sorprese, suggellando il successo azzurro, con una volè di rara forza e bellezza, che confermano ancora una volta, la sua preminenza nelle gerarchie di Conte dinanzi ai vari Zaza e co.

Vediamo meglio il 4-2-3-1 che abbiamo scelto di schierare:

PORTA: Sommer (Borussia Monchengladback)

DIFESA: Srna (Shakhtar Donetsk), Bonucci (Juventus), Pique (Barça), Giaccherini (Bologna)

MEDIANA: Dier (Totthenham), Kante (Leicester)

TREQUARTISTI: Payet (West Ham), Modric(Real M.), Bale (Real M.)

ATTACCO: Pellè (Southampton)

ALLENATORE: Antonio Conte (Chelsea)

Siamo curiosi di vedere quanti di questi, faranno parte della top 11 della seconda giornata, constatando che ben 4/11 vengono dalla Premier League, ancora una volta miglior campionato del mondo.