Home News Retrocessione e invasione: follia in Svizzera (VIDEO)

Retrocessione e invasione: follia in Svizzera (VIDEO)

823
0
SHARE

Dicevano che poteva succedere solo in Italia, ma sebbene non sia una giustificazione è capitato anche all’estero. Gli ultrà dell’FC Zurigo, squadra retrocessa in Serie B nella serata di ieri, hanno tentato di aggredire i calciatori cercando di entrare negli spogliatoi al termine della partita contro il Vaduz. La partita, sul campo, era finita 3-1 per lo Zurigo ma non è valsa la salvezza alla squadra svizzera che appena 6 anni fa giocava la fase a gironi della Uefa Champions League. Una stagione storta quella vissuta dalla squadra svizzera, stregata e sfortunata, culminata con una retrocessione che i tifosi non sono riusciti a metabolizzare e accettare, dando sfogo a quanto si può vedere nel video in basso.

Scene di violenza che avevamo già visto nel calcio italiano, ma che colpiscono lo stesso. Per dimostrare che tutto il mondo è paese serviva poco, bastava una retrocessione così. Per capire che il problema non è localizzata, e non si tratta della cultura sportiva italiana, ma di un intero sistema di valori sportivi che sono in crisi in Europa, e probabilmente non solo. Lasciamo a voi la visione di quanto successo a Zurigo ieri sera dopo la retrocessione matematica della squadra svizzera.

VIDEO DELL’ACCADUTO

Vedi anche  5 nomi 'da Nazionale' per sostituire Antonio Conte