Home A 10 cose da sapere sulle avversarie della Roma in Champions

10 cose da sapere sulle avversarie della Roma in Champions

117
0
SHARE

#1 E’ IL BAYER LA SQUADRA DEL GIRONE CON MENO PRESENZE IN CHAMPIONS
Il Barcellona è alla sua 26esima partecipazione al torneo. Roma e Bate arrivano quest’anno a doppia cifra, con 10 qualificazioni nella massima manifestazione europea. Il Bayer si prepara ad affrontare la competizione per la nona volta.

#2 IL RITORNO DA AVVERSARIO ALL’OLIMPICO PER LUIS ENRIQUE
Correva l’estate del 2011 quando la dirigenza americana appena insediatasi nella Capitale, per mano di Baldini e Sabatini, ingaggiò nelle vesti di allenatore per la sua prima esperienza su una panchina professionistica il tecnico spagnolo. Oggi l’ex calciatore di Real e blaugrana è campione in carica del Triplete.

#3 IL BAYER DI SCENA A ROMA SUBITO DOPO AVERVI GIOCATO CONTRO LA LAZIO
Le aspirine hanno conquistato l’accesso alla fase finale del torneo eliminando nell’ultimo turno preliminare la Lazio di Stefano Pioli. Sconfitta per 1-0 all’andata in Italia, vittoria netta per 3.0 al ritorno in Germania. Chissà per chi tiferanno i biancocelesti in occasione del doppio confronto Roma-Bayer.

#4 GARCIA E IL BATE: ANCORA TU?
Il tecnico francese ha già affrontato il Bate Borisov in Champions League. E’ successo nella stagione 2012/13, quando i bielorussi si imposero per 3-1 in casa del Lille, all’epoca guidato dall’attuale allenatore giallorosso. Garcia, che terminò il girone all’ultimo posto, conquistò gli unici 3 punti di quella sfortunata esperienza europea proprio in casa del Bate, con un secco 2-0.

#5 ROMA E BAYER DI NUOVO CONTRO, COME NEL 2004
La Roma ha già incontrato le aspirine nella fase finale della Champions. Successe nel 2004/05, quando i giallorossi allora guidati da Delneri vennero sconfitti per 3-1 in Germania e pareggiarono 1-1 al ritorno all’Olimpico. In quella stagione la Roma subì una sconfitta a tavolino in occasione della partita casalinga contro la Dinamo Kiev, per il famoso caso del ferimento alla testa dell’arbitro Frisk, causato da una monetina lanciata dagli spalti.

#6 NEL BATE BORISOV UNA VECCHIA CONOSCENZA DEL BARCELLONA E DEL CALCIO TEDESCO
Dopo aver girato in carriera bona parte del continente europeo, ha fatto ritorno in patria l’ex blaugrana Alexander Hleb. Inserito nel 2001 nella lista dei migliori giovani stilata dalla rivista Don Balon, il centrocampista bielorusso conta in carriera 520 partite e 42 gol tra Bielorussia, Germania, Inghilterra, Spagna, Russia e Turchia.

#7 PRIMO CONFRONTO UFFICIALE TRA TOTTI E MESSI
L’avevano invocato entrambi dopo il trofeo Gamper giocatosi qualche giorno fa e terminato 3-0 per i blaugrana: per la prima volta Totti e Messi si sfideranno in una gara ufficiale. Tra i due c’è una stima profonda, palesata dopo la suddetta amichevole attraverso i profili social di Messi e della Roma.

#8 IL GIOVANE BAYER
La rosa del Bayer ha l’età media più bassa del girone: 24.2 anni. Tra i più utilizzati spiccano i difensori Tah (1996) e Jedvaj (1995), ex giallorosso.

#9 PRECEDENTI DEL BATE CONTRO LE ITALIANE
Il Bate ha già affrontato avversarie italiane in quattro occasoni, in gare di andata e ritorno: il Milan nella Coppa Uefa 2001/02, il Bologna nell’Intertoto 2002, la Juventus nela Champions 2008/09 e di nuovo i rossoneri in quella 2011/12. Il bilancio è di 0 vittorie, 4 sconfitte e 4 pareggi.

#10 ROMA E BARCELLONA CONTRO, COME NEL 2001/02
I giallorossi e i blaugrana si sono incontrati solo una volta in Champions League, nel 2001/02. Era la seconda fase a gironi della coppa. La Roma pareggiò 1-1 al Camp Nou e si impose per 3-0 al ritorno all’Olimpico. L’impresa non bastò per passare il turno, in quanto i giallorossi finirono il girone appaiati al Liverpool al secondo posto proprio dietro i catalani, ma in svantaggio negli scontri diretti rispetto agli inglesi.