Home A Il confronto: Dybala sulle orme di Tevez

Il confronto: Dybala sulle orme di Tevez

1056
0
SHARE

La Juventus si gode sempre più Paulo Dybala, calciatore fondamentale dal punto di vista tecnico e dal punto di vista dell’apporto che ha dato alla rimonta della Juventus in campionato, dove la squadra di Allegri ha messo insieme otto vittorie consecutive che hanno riacceso le possibilità di scudetto. La Joya è andato a segno contro l’Hellas Verona con un calcio di punizione magistrale, ricordando a qualche nostalgico una di quelle prodezze realizzate dal precedente possessore della maglia numero 21 della Juve, Andrea Pirlo. Si sprecano i paragoni per il calciatore ex Palermo, accostato a Zidane (stesso numero di maglia) in maniera un po’ indebita e a Del Piero. Forse il confronto più azzeccato è quello con Carlos Tevez, che arrivò alla Juve appena due anni e mezzo fa, quando i bianconeri avevano vinto già due scudetti consecutivi. I punti di contatto tra l’esperienza bianconera di Tevez e quella di Dybala sono molteplici, e vengono a galla anche per le caratteristiche simili dei due calciatori.

L’avvio di Tevez – però – fu leggermente migliore di quello di Dybala. L’Apache fu subito titolare e trascinatore di una squadra che non incontrò alcun momento di crisi a inizio campionato e che era lanciatissima verso il terzo scudetto consecutivo, che sarà quello del record dei 102 punti. L’ex Palermo si è trovato invece in una Juventus un po’ diversa, che ha patito tanto la fine di un ciclo e l’inizio di uno nuovo e ha dovuto pagare dazio a questa ciclicità del tempo nelle primissime giornate di campionato. Dybala non ha ricevuto subito piena fiducia ma è stato comunque, come ricorda spesso Massimiliano Allegri, l’attaccante bianconero a giocare di più nelle prime giornate. A oggi la Joya ha realizzato 11 gol e 4 assist in 25 partite tra Supercoppa Italiana, Coppa Italia, Serie A e Champions League. A questo punto della stagione 2013-2014 (la prima in Italia) Tevez aveva disputato le stesse partite ma aveva realizzato un gol e un assist in più.

Vedi anche  Foggia, che record: rimontate 3 reti al ritorno in Coppa Italia Lega Pro: in Italia era successo solo un'altra volta
Confronto Tevez-Dybala, infografica www.blogdicalcio.it
Confronto Tevez-Dybala, infografica www.blogdicalcio.it

Il paragone con Tevez – però – regge. E già questo è un dato importante. L’avvio dell’Apache in bianconero fu straordinario, quello di Dybala – al netto di qualche numero in meno – lo è stato altrettanto. Una differenza non di poco conto è relativa all’età: Dybala ha appena 23 anni e un futuro davanti. L’esperienza di Tevez, invece, è durata appena due anni. La Joya è sulle orme dell’Apache, e magari – prima o poi – lo supererà anche. Dybala non è Tevez, ma quasi quasi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here