Home News Le 5 migliori parate di Buffon del 2015 (VIDEO)

Le 5 migliori parate di Buffon del 2015 (VIDEO)

819
0
SHARE

La notizia che ha destato più scalpore è stata, negli ultimi tempi, quella del suo mancato inserimento nella lista dei sessanta candidati al Pallone d’oro. Il suo 2015 è stato straordinario ed è impresa obiettivamente difficile trovare un anno in cui il portiere della Juventus non sia risultato decisivo. Gianluigi Buffon, a quasi 38 anni, vuole confermarsi numero uno tra i numeri uno, e togliersi ancora tante soddisfazioni con la maglia bianconera e quella azzurra della Nazionale. Obiettivo Europa, perché la Champions League gli è scivolata dai guantoni appena qualche mese fa e il 2016 è l’anno degli Europei di calcio. Buffon è motivatissimo a dare il meglio per chiudere in bellezza la propria carriera di calciatore. E anche nella serata contro il Borussia Monchengladbach ha dimostrato quale sia il suo valore. Il gigante di Carrara non ama però guardarsi indietro, né per raccogliere un pallone in fondo al sacco né per celebrare i suoi successi passati. Ecco perché abbiamo pensato di raccogliere 5 tra le sue prodezze migliori di quest’anno, probabilmente uno dei migliori della sua carriera.

1. LA PARATA SU DANI ALVES:

Una prodezza al limite delle leggi della fisica. Il portierone bianconero è colto in controtempo dal destro del terzino del Barcellona, ma riesce a trovare nell’esplosività delle gambe la forza necessaria per cambiare direzione, aprire la manona e deviare così la conclusione dell’avversario, salvando la porta bianconera. Sicuramente, la parata migliore del 2015.

2. PARATA SU BALE:

Buffon esegue un tuffo spettacolare su Gareth Bale, dopo che l’attaccante gallese del Real Madrid aveva scaricato tutta la potenza del suo sinistro.

3. RIGORE PARATO A MANZUKIC:

Per un portiere parare un rigore equivale a segnare un gol. Appena sei giorni dopo la delusione di Berlino, Buffon si trova a tu per tu con Mario Manzukic, suo futuro compagno di squadra, nella più classica delle sfide dagli undici metri. Il portierone azzurro respinge con un balzo la potente conclusione dell’attaccante croato.

4. DOPPIO VOLO CON IL CITY:

La Juventus vice-campione d’Europa affronta nel primo match del girone di qualificazione il Manchester City. La sfida, sulla carta proibitiva, viene decisa a favore dei bianconeri dai gol di Manzukic e Morata. Buffon, migliore in campo, risulterà decisivo sia su Sterling che su David Silva, parando prima la conclusione dell’attaccante inglese, per poi compiere un miracolo sulla ribattuta dello spagnolo. Nel video che riportiamo, insieme alle prodezze citate, sono presenti anche tutti gli altri salvataggi del numero uno bianconero nella magica serata dell’Etihad Stadium.

5. DECISIVO NEL DERBY SU GLIK:

Una parata decisiva per salvare il risultato nel derby. Sul punteggio di 1 a 1, Buffon apre il guantone destro per deviare il pallone che Glik aveva indirizzato sotto la traversa. Il Torino non riesce così a passare in vantaggio e la Juventus punisce i granata al novantaquattresimo con Cuadrado.