Home A Le 7 trattative che NON andranno in porto oggi

Le 7 trattative che NON andranno in porto oggi

278
0
SHARE

Il countdown per la chiusura del calciomercato è ufficialmente partito. Mancano, infatti, meno di 12 ore al termine di questa sessione estiva, che ha regalato colpi di grande effetto come non succedeva da tempo. Nonostante tutte le squadre di Serie A siano già teoricamente al completo per affrontare la stagione in corso, le ultimissime ore di trattative, sempre tra le più frenetiche del mercato, potrebbero regalare ulteriori sorprese. Indovinare quali saranno i nomi al centro dell’attenzione delle contrattazioni finali non è mai facile, anzi, la regola vuole che in queste occasioni siano più le previsioni errate (a posteriori), che non quelle corrette. La redazione di Blog di Calcio ha quindi stilato una lista di 7 trattative che, con ogni probabilità, non andranno in porto oggi.

1. EDER-INTER: E’ di questa mattina il tweet di Ferrero in risposta ad una tifosa blucerchiata. Il presidente della Sampdoria invita alla calma sulla faccenda Eder, e sembrerebbe non intenzionato a cedere l’attaccante all’Inter. La trattativa sarebbe quindi chiusa, ma il condizionale è d’obbligo.

2. VAZQUEZ-JUVENTUS: Dopo aver mancato il colpo Draxler, la Juventus, nelle ultime ore, ha nuovamente sondato il terreno per il trequartista rosanero. Vazquez però non si muoverà da Palermo, questo almeno secondo le intenzioni del presidente Zamparini, che non vuole privare la sua squadra del talento del “Mudo”, soprattutto dopo aver ceduto in questa stagione Paulo Dybala ai bianconeri.

3. MATRI-WEST HAM: Il passaggio dell’attaccante del Milan al club londinese è stato bruscamente interrotto dall’intenzione dello stesso calciatore di restare in Italia. La Lazio sarebbe la sua destinazione preferita, sempre che il club bianco-celeste non punti altri obiettivi.

4. HERTEAUX-NAPOLI: Il club di De Laurentiis sta cercando da tempo un difensore e, in queste ultime ore di calciomercato, sta giocando su diversi tavoli. Le richieste dell’Udinese tuttavia, come era già avvenuto per la trattativa Maksimovic, sembrano troppo elevate per la società di Castel Volturno.

5. VECINO-NAPOLI: Anche in questo caso, la distanza tra domanda e offerta per il passaggio del centrocampista uruguaiano in azzurro si è rivelata troppo elevata perché l’affare si concludesse con un esito positivo. La Fiorentina, infatti, è rimasta ferma ad una richiesta di circa 15 milioni, mentre il Napoli pare essersi fermato ad un’offerta di 8. Vecino rimarrà a Firenze.

6. INTER-BORINI: Il giovane attaccante italiano di proprietà del Liverpool sta per passare, a titolo definitivo, al Sunderland. Sfuma così un obiettivo concreto dell’Inter per l’attacco.

7. AMAURI-CARPI: L’attaccante brasiliano del Torino sembrava destinato a vestire, in questa stagione, la maglia del Carpi. Così non è stato. La formazione romagnola, infatti, sta puntando un altro calciatore: Floro Flores del Sassuolo.