Home A 10 giocatori di Serie A che a gennaio andranno in scadenza

10 giocatori di Serie A che a gennaio andranno in scadenza

445
0
SHARE
Foto: Gabriele Maltinti/Getty Images Europe

Mentre i tifosi si apprestano a festeggiare le festività natalizie, i club di Serie A si accingono ad intavolare le prime trattative per rinforzare le rose e sperare in un proseguo del campionato più roseo. Tra i nomi più contesi ci saranno quelli dei calciatori che da gennaio potranno firmare per altre squadre, in quanto in scadenza. Blogdicalcio.it ha stilatola top 10 dei giocatori che dal prossimo mese andranno in scadenza di contratto. E le sorprese non mancano.

Samir Handanovic, Inter
Il suo è senza dubbio il nome più altisonante della lista. L’Inter sta portando avanti le trattative per il suo rinnovo da quasi un anno, senza però riuscire a porre la parola fine alla telenovela. Nell’ambiente nerazzurro sono pronti a giurare che complice l’ottima stagione della squadra, la firma sia ad un passo, ma fino a quando il portiere non metterà tutto nero su bianco ci sarà poco da dormire tranquilli.

Silvan Widmer, Udinese
Dopo un avvio di stagione in sordina lo svizzero ha pian piano recuperato posizioni nelle preferenze di Colantuono, tornando ad essere titolare inamovibile. In estate potrebbe liberarsi a parametro zero, ma i corteggiamenti avanzati da Juventus ed Inter in primis la scorsa estate, lasciano pensare che il giocatore possa lasciare Udine anche durante questo inverno.

Marcos Alonso, Fiorentina
Uno degli uomini migliori della Fiorentina di Sousa, grazie alle sue reti ed ai suoi cross/assist. Ci si domanda il motivo per cui i viola non siano ancora riusciti a rinnovargli il contratto, visto che la sua perdita sarebbe tutt’altro che facile da superare. Le grandi sono alla finestra nell’attesa di novità.

Nenad Tomovic, Fiorentina
Anche lui giocatore della Fiorentina e pedina fondamentale nello scacchiere del suo allenatore. Tra i suoi punti di forza la duttilità con la quale può permettersi di giocare, con ottimi rendimenti, sia come centrale di difesa che come terzino. Il suo nome potrebbe diventare quasi ritornello nelle prossime sessioni di mercato.

Martin Caceres, Juventus
Da gennaio sarà libero di firmare un precontratto con qualsiasi altra squadra, ma crediamo che alla lunga la Juventus difficilmente possa accettare di privarsi di un giocatore della sua importanza e professionalità. Un jolly sempre pronto quando chiamato in causa.

Mauricio Pinilla, Atalanta
Nel 2016 ci sarà anche l’estroverso attaccante cileno nella lista dei possibili parametri zero. Da anni non nasconde il desiderio di tornare a giocare in Patria, ma dovesse arrivare un’offerta importante potrebbe valutarla seriamente. D’altronde il suo genio è più unico che raro e se riuscisse ad essere meno altalenante nelle sue prestazioni potrebbe anche aspirare a squadre più blasonate.

Federico Marchetti, Lazio
Il portiere biancoceleste negli ultimi anni ha vissuto più di un calvario a causa delle sue precarie condizioni fisiche. Ecco perché la Lazio potrebbe anche decidere di non rinnovargli il contratto, magari lanciando come titolare il più giovane Berisha. In tal caso le contendenti per il portiere azzurro non mancherebbero.

Mati Fernandez, Fiorentina
Quando arrivò in Italia tutti misero la mano sul fuoco nell’ammettere che il giocatore avrebbe potuto fare gradi cose a Firenze. Fino ad oggi il cileno il proprio talento l’ha mostrato solo a sprazzi, tanto da alternare periodi di titolarità a periodi di inutilizzo. Per restare a Firenze dovrebbe accettare di essere utilizzato con il contagocce, ecco perché la sua partenza è tutt’altro che una chimera. In una squadra di media classifica potrebbe combinare sfaceli.

Andrea Barzagli, Juventus
Marotta qualche giorno fa ha offerto al giocatore la possibilità di chiudere la propria carriera in bianconero. Rimane da capire se il giocatore gradirebbe restare in un club prestigioso ma giocare col lumicino, o se preferirebbe rimettersi in gioco in una piazza meno importante. In tal caso anche per lui le squadre in lizza non mancherebbero.

Rodrigo Palacio, Inter
Molti ritengono che l’attaccante argentino potrebbe lasciare la maglia dell’Inter se non a gennaio, in estate. Il suo sogno sarebbe quello di chiudere la carriera al Boca Junior, ma ad oggi le sue reazioni ad eventuali offerte di contratto da parte dell’Inter o di altre squadre sono ignote.