Home Slides Le 7 partite italiane da non perdere nel weekend

Le 7 partite italiane da non perdere nel weekend

448
0
SHARE
Foto: Pagina Facebook ufficiale Bologna

Un weekend di calcio italiano da vivere, indipendentemente dalla squadra per la quale fate il tifo. Il calcio italiano ci regala sempre emozioni, risultati a sorpresa, gol belli. In ogni categoria. Allora abbiamo raccolto le 7 partite da guardare in questo weekend. Noi vi abbiamo avvisati.

BARI-CROTONE (Venerdì, 20.30)
Il Bari ci proverà fino alla fine per la Serie A, almeno tramite i play-off, con una delle tifoserie più calde dell’intera Serie B. La cornice del San Nicola sarà uno spettacolo degno della Serie A per una sfida tra la quarta e la seconda in classifica del campionato cadetto. Il Crotone ha perso nell’ultimo turno e vorrà riscattarsi a tutti i costi per riguadagnare la vetta, seppur per una notte. Il venerdì sera siate liberi, c’è la B.

SALERNITANA-PESCARA (Sabato, 15.00)
Il Pescara insegue le prime due della classe in B, ma sarà difficile effettuare la rimonta. Se nell’anticipo del venerdì dovesse vincere il Bari sarebbe tutto più semplice però. Di fronte una Salernitana rafforzata a Gennaio che ha bisogno di punti per accedere quantomeno alla zona play-out. Tutto per tutto.

BOLOGNA-FIORENTINA (Sabato, 18.00)
Derby dell’Appennino ma non solo: il Bologna con Donadoni ha una media da zona Europa League, la Fiorentina è reduce dalla vittoria in extremis contro il Carpi. Due squadre in forma, che giocano bene e sono pronte, nell’anticipo delle 18, a dare spettacolo. Se il buongiorno si vede dal mattino…

FROSINONE-JUVENTUS (Domenica, 15.00)
Affascinante già di per sé: nell’unico precedente l’arbitro dovette ritardare di qualche partita l’ingresso in campo perché c’erano troppi tifosi ai bordi del rettangolo di gioco. Una partita che per il Frosinone vale la storia, l’impresa, la possibilità di rincorrere una salvezza che sembra una chimera. Per la Juve serve a dare senso alla sfida contro il Napoli di sabato prossimo allo Stadium. E che senso!

PISA-AREZZO (Domenica, 15.00)
Il Pisa è reduce da due sconfitte consecutive ma deve vincere per tentare la rimonta sulla SPAL, che già di per s^ si presenta un’impresa abbastanza complicata. Il derby con l’Arezzo è di sicuro una delle partite più belle di questa giornata del Girone B.

MATERA-CASERTANA (Domenica, 17.30)
Una delle squadre più in forma del girone C della Lega Pro contro la capolista, che sabato sera ha pareggiato contro il Lecce in una partita nella quale è successo di tutto. La partita più bella del girone meridionale di Lega Pro: una sfida ad alta intensità, nella quale può succedere di tutto. Da godere, perché sono due belle squadre.

ROMA-SAMPDORIA
Chiudiamo così il weekend: la Roma di Spalletti deve trovare conferme, assetti, equilibri. La Sampdoria deve fare punti, perché quelle di dietro si sono avvicinate pericolosamente ma difficilmente in questa giornata faranno punti. Una delle due uscirà con una conferma importante, l’altra con mille dubbi. Chi sarà a vincere?